Portale VAS

Il Portale VAS è un Sistema Informativo Territoriale dedicato (SIT), realizzato da Terna per favorire la consultazione e la condivisione dei dati inerenti la VAS del Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale, a beneficio del pubblico e dei soggetti istituzionali coinvolti.

Il portale cartografico consente, con trasparenza e rapidità, la ricerca di informazioni e dati, sia cartografici che testuali e numerici, relativi al Rapporto ambientale e al Monitoraggio VAS dell’attuazione del Piano di sviluppo.

Caratterizzazione ambientale nuovi interventi

Nell’ambito della revisione del Rapporto Ambientale del Piano di Sviluppo 2012, su richiesta dell’autorità procedente in collaborazione con l’autorità competente, è stata inserita la caratterizzazione ambientale dei nuovi interventi del PdS 2012, con il medesimo grado di dettaglio già riportato nel Documento Integrativo (Allegato A). Il Portale VAS è stato quindi aggiornato con la descrizione degli interventi di valorizzazione degli asset esistenti.

Coerentemente con la citata revisione del Rapporto Ambientale del Piano di Sviluppo 2012, le tipologie di interventi riportate nel PdS sono riconducibili alle seguenti:

     A.    nuovo elettrodotto;

     B.    nuova stazione elettrica;

     C.    sistemi di accumulo diffuso;

     D.    valorizzazione asset esistenti, che consistono in interventi su linee esistenti che non prevedono modifiche di tracciato né aumento della tensione;

     E.    interventi “in stazione”, che prevedono l’installazione di condensatori, trasformatori o reattanze all’interno delle stazioni elettriche esistenti.

Tali cinque tipologie di intervento possono essere raggruppate in due categorie, ai fini di una loro classificazione utile per la considerazione degli aspetti ambientali:

     •   categoria I: le nuove realizzazioni, a cui corrispondono le precedenti tipologie A, B, e C,

     •   categoria II: le azioni di adeguamento tecnologico, a cui corrispondono le precedenti tipologie D ed E.

Ciò che distingue le due categorie è il carattere “innovativo” degli interventi pensati per risolvere un’esigenza elettrica: la prima, infatti, comprende interventi che prevedono realizzazioni del tutto nuove (nuove infrastrutturazioni della rete), sia che si tratti di elettrodotti, che di stazioni, che di sistemi di accumulo, mentre la seconda comprende interventi su elettrodotti o stazioni già esistenti nel territorio (adeguamento tecnologico). La prima categoria è quindi costituita da interventi veri e propri da realizzarsi “ex novo” sul territorio, mentre la seconda attiene ad operazioni di manutenzione dell’esistente.

Si precisa che nell’Allegato A del Documento Integrativo è stata effettuata la caratterizzazione ambientale relativa a tutti i nuovi interventi del PdS 2012, appartenenti a tutte le tipologie soprarichiamate, ad eccezione dei soli interventi “in stazione”. Considerando che il Portale VAS già comprendeva la descrizione dei nuovi interventi previsti dal PdS 2012 appartenenti alla precedente categoria I e cioè alle tipologie:

     A.   nuovo elettrodotto;

     B.    nuova stazione elettrica;

     C.    sistemi di accumulo diffuso;

il medesimo Portale è stato in questa occasione aggiornato con la descrizione dei restanti nuovi interventi previsti dal PdS 2012 e cioè quelli appartenenti alla categoria II, tipologia

     D.    valorizzazione asset esistenti.

Cliccando sul nome dell'intervento è possibile scaricare la relativa scheda di caratterizzazione ambientale.

Area geografica

iIntervento

Nord – Ovest

Elettrodotto 132 kV Bistagno-Canelli

Nord

Rete 132 kV Verderio-Dalmine

Nord-Est

Rete 132 kV area Nord Venezia

Rete 132 kV Latisana-Caorle

Centro-Nord

 

Elettrodotto 132 kV Quarto inf. – Colunga

Elettrodotto 132 kV S.MartinoXXS.Arcangelo

Elettrodotto 132 kV Guasticce - Cascina

Rete AT provincia di Piacenza

Centro

 

Elettrodotto 132 kV Fano – S.Colomba

Interventi sulla rete AT per la raccolta della produzione rinnovabile tra Campania e Molise

Sud

 

Interventi sulla rete AT per la raccolta della produzione rinnovabile tra Lazio e Campania

(Nuovi) Interventi sulla rete AT per la raccolta di produzione rinnovabile in Puglia

Sicilia

 

Sardegna

Rete AT provincia Carbonia-Iglesias