Portale VAS

Il Portale VAS è un Sistema Informativo Territoriale dedicato (SIT), realizzato da Terna per favorire la consultazione e la condivisione dei dati inerenti la VAS del Piano di sviluppo della rete elettrica di trasmissione nazionale, a beneficio del pubblico e dei soggetti istituzionali coinvolti.

Il portale cartografico consente, con trasparenza e rapidità, la ricerca di informazioni e dati, sia cartografici che testuali e numerici, relativi al Rapporto ambientale e al Monitoraggio VAS dell’attuazione del Piano di sviluppo.

Guida utente dei portali cartografici

Ricerca intervento

L’interfaccia iniziale consente la ricerca di un intervento in due modi tra di loro indipendenti:
     -   sulla base delle sue proprietà (menu a scelta lato sinistro)
     -   sulla base della Regione territorialmente interessata (strumento cartografico lato destro).

Negli elenchi restituiti dagli strumenti di ricerca, sia in "Rapporto ambientale" che in "Monitoraggio VAS", un intervento può comparire più volte nei seguenti casi:
     -  l'intervento interessa territorialmente più di una Regione
     -  l'intervento è composto da più di un’opera

Gli interventi sono ordinati per Regione ed elencati in ordine alfabetico.

Ricerca per proprietà

La ricerca per proprietà restituisce gli interventi che soddisfano tutte le caratteristiche selezionate (AND logico). Dal momento che è possibile scegliere sia la regione che l’area geografica di pertinenza (Nord-Ovest, Nord, Nord-Est, Centro-Nord, Centro, Sud, Sicilia, Sardegna) l’impostazione di condizioni conflittuali (es. Sicilia e Nord) produrrà necessariamente una lista di interventi vuota.

Nell’esempio di seguito, il risultato della ricerca ottenuto cliccando sulla regione Piemonte:

Un click con il mouse sulla freccia alla destra del nome dell’intervento porterà alla relativa scheda e al’attivazione della base cartografica dinamica.

Ricerca geografica

La ricerca geografica consente di cliccare su una regione e passare ad un’interfaccia di dettaglio che si centra sulla regione e ne elenca gli interventi che la interessano. La mappa delle regioni rimane sempre attiva e permette di selezionare altre regioni aggiornando contestualmente l’elenco interventi. Identificato un intervento di interesse, qui un click con il mouse sulla freccia alla destra del nome dell’intervento porterà alla relativa scheda a base cartografica dinamica.

La scheda intervento

La scheda intervento è un ambiente webgis corredato di funzionalità specifiche per la consultazione delle caratteristiche dell’intervento. Il titolo principale della finestra mostra il nome abbreviato dell’intervento e un click sul logo di Terna (in alto a sinistra) ci riporta alla home page del Portale VAS. L’intervento selezionato viene rappresentato da uno o più poligoni che delimitano il relativo profilo geometrico (area di intervento) e da un punto-centroide (rosso) in posizione baricentrica. Il passaggio del mouse sopra il baricentro evidenzia il punto, il profilo geometrico dell’intervento e mostra un’etichetta con il nome esteso dell’intervento selezionato. Il doppio click sul punto, invece, effettua uno zoom sull’intero profilo geometrico e seleziona l’intervento come contesto di tutte le informazioni tabellari che corredano il portale (informazioni generali, caratterizzazione, indicatori)

Due pulsanti in alto a destra consentono rispettivamente di passare alla modalità schermo intero (disattivabile con il pulsante esc della tastiera del computer) o di ritornare alla finestra di ricerca interventi.

Sul lato destro, una linguetta permette di aprire la finestra delle informazioni generali dell’intervento e di accedere a maggiori dettagli sulla sua evoluzione (all’interno del “Monitoraggio”), o al relativo archivio documentale (all’interno del “Rapporto Ambientale”). E’ sufficiente un clic per aprirla e un altro clic per nasconderla.

Sul lato sinistro è possibile la consultazione dei dati di caratterizzazione (Territorio, Natura e Paesaggio) e degli indicatori VAS relativi all’intervento.

Nel portale relativo al Rapporto Ambientale, un click sulle frecce poste alle estremità delle linguette (Territorio, Natura, Paesaggio o Indicatori VAS) apre diverse schede di dettaglio, indipendenti tra di loro, relative a caratterizzazione o indicatori. Le finestre di dettaglio contengono grafici o tabelle descrittivi dell’intervento, per l’area tematica selezionata. Cliccando sul pulsante con la lente (“GUARDA SULLA MAPPA”) viene attivata una combinazione di tematismi cartografici, specifici per l’area tematica.

Nel portale relativo al Monitoraggio cliccando sulla freccia attivo tutti i temi relativi alla dimensione considerata (Territorio, Natura o Paesaggio). Cliccando sui pulsanti con la lente viene attivata una combinazione ristretta di tematismi specifica per il sottotema indicato nel testo.

Una linguetta in basso a sinistra, infine, fa apparire la legenda cartografica per ogni tematismo e permette di gestire sfondi e tematismi rappresentati.

Le informazioni generali

Attivando sul lato destro il riquadro relativo alle informazioni generali, visualizzo in una scheda i dettagli relativi all’intervento attivo (l’ultimo che si è scelto da interfaccia, o cliccato sulla mappa). Nel portale del Monitoraggio, l’ultima voce in basso riporta una freccia che, cliccata, apre un ulteriore scheda di testo che riporta la descrizione dettagliata dell’intervento e l’evoluzione dell’opera considerata. Nel portale del Rapporto Ambientale, l’ultima voce in basso (Documenti) rimanda ad una scheda che elenca i principali documenti relativi alla concertazione dell’intervento, permettendo di scaricarli sul proprio pc (download).

Le schede di caratterizzazione nel portale del Rapporto Ambientale

Il clic su una delle linguette in alto a sinistra (Territorio, Natura, Paesaggio), permette di visualizzare, rispettivamente, i dati relativi alle evidenze territoriali, naturalistiche e paesaggistiche potenzialmente interessate dallo sviluppo dell’area di intervento. Per ognuna delle dimensioni (Territorio, Natura e Paesaggio) vengono presentate delle tabelle o dei grafici che riportano elenchi, lunghezze, superfici e percentuali di entità che intersecano l’area di intervento. Ad esempio, aprendo la scheda relativa alla dimensione Natura, cliccando i pulsanti “Parchi ed Aree Protette”, “Rete Natura 2000” e “Aree Ramsar” è possibile accedere a diverse sottoschede, con tabelle che elencano i rispettivi parchi, siti, aree eventualmente presenti nell’area di intervento, riportandone superfici assolute, interessate dall’area di intervento e relative percentuali. Un clic sui pulsanti con la lente, consente di visualizzare contestualmente sulla mappa i temi descritti nelle relative schede. Con il pulsante “GUARDA SULLA MAPPA” visualizzo tutti i temi cartografici relativi alla dimensione Natura. E’ possibile visualizzare le schede relative a Territorio, Natura e Paesaggio insieme sullo schermo. Cambiando l’intervento attivo, contestualmente si aggiornano i dati contenuti nelle schede.

Gli indicatori di sostenibilità e di monitoraggio

Aprendo la scheda indicatori vengono visualizzati, per l’area di intervento attiva, i valori di prestazione degli indicatori (di sostenibilità o di monitoraggio), suddivisi in diverse sottoschede selezionabili sulla base delle dimensioni Ambientale, Sociale, Tecnica ed Economica. Per ogni indicatore vengono riportati codice, denominazione, variabili misurate, unità di misura e valori, sia assoluti che normalizzati. Per ogni indicatore, la lente consente di visualizzare contestualmente sulla mappa, ove disponibili, i temi cartografici correlati alle variabili misurate.

La legenda

Oltre a visualizzare le simbologie dei temi rappresentati, la legenda (linguetta in basso a sinistra) è anche uno strumento di gestione degli sfondi cartografici. I due piccoli pulsanti nell’angolo in alto a destra della legenda, infatti, consentono di attivare, in alternativa, lo sfondo cartografico stradale o quello fotografico/satellitare. Il cursore nella parte superiore, inoltre, permette di regolare la trasparenza dei temi in legenda sullo sfondo cartografico.